ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1513580216, active_ip = '54.82.81.154', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1513580216, active_ip = '54.82.81.154', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'fcblfmt5d6roksu5h9vr0gs9q4'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 171727 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Musica del Salento: dalla pizzica alle dancehall


Article Marketing » Viaggi-e-vacanze » Destinazioni » Musica del Salento: dalla pizzica alle dancehall



Musica del Salento: dalla pizzica alle dancehall


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: Quentin - Visite: 0 - Numero di parole: 477 - Data: 25 Aug 2017 - Ora: 5:58 PM 0 commenti




Chiunque abbia alloggiato in b&b di Lecce, case vacanza Torre Vado, hotel a Porto Cesareo, non può non aver notato come in Salento la musica sia parte integrante della cultura del posto, essenza di una terra che vive un legame stretto e intenso con le proprie radici più ancestrali.

La pizzica

La pizzica salentina è un vero e proprio inno territoriale alla coscienza e al senso di appartenenza. La danza tipica del posto rievoca la storia antica della terra e attualizza quella cultura contadina che è l’anima del posto.

La pizzica si sviluppò in Salenti fin dal XVI secolo e narra di un contesto povero, sottomesso alla logica dei latifondi e governato da una visione patriarcale. La donna viveva sottomessa all’uomo e costretta a soffocare i propri istinti. Le donne ricurve sulle piantagioni di tabacco venivano punte, così narra il mito, da un ragno che, con il suo veleno, induceva le vittime in uno stato di trance. L’unico modo per liberarsi del veleno era assecondare i ritmi dell’aracnide e ballare i ritmi forsennati di violini, fisarmoniche e flauti. Ballando, la donna scacciava le frustrazioni di una società bigotta e schiave del pubblico pudore, liberando le istanze più istintuali e appassionate. Questo era la pizzica e questo, seppur in vesti mondane e ludiche, è ancora oggi.

Il reggae

A cavallo tra i due millenni, il Salento è stata la culla italiana del reggae. Oggi il genere che fu di Bob Marley resiste, sebbene non siamo nell’epoca d’oro , quando il Salento era per tutti la Giamaica d’Italia. Dancehall, concerti, feste sulla spiaggia al ritmo del rutz e del raggamuffin restano parte integrante della vita serale salentina, la patria dei Sud Sound System, tra i pionieri del genere a livello nazionale e sulla cresta dell’onda da oltre 25 anni.

Le commistioni

Dall’incontro tra musica folk e derivazioni reggae nasce tutta una serie di generi misti e sperimentali. Il tarantamuffin è il marchio di fabbrica più riuscito, l’unione tra sonorità reggae e le ballate della pizzica che sono il manifesto più riuscito della salentinità. E poi le ibridazioni tra la pizzica e gli stili più moderni, che hanno permesso la nascita di sottogeneri come la pizzica elettronica o la pizzica in dub, per una terra che non cessa mai di inventare e di rinnovarsi. Così si realizza nel modo più completo l’incontro tra cultura, storia, tradizioni, musica e divertimento. Così si esalta l’essenza stessa del Salento.



Note biografiche dell'autore

Danilo, web editor salentino innamorato della sua terra.



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8951
Autori iscritti: 19810
0 utenti online.

Copyright © 2017 article-marketing.biz - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA