ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516283647, active_ip = '54.234.65.78', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516283647, active_ip = '54.234.65.78', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = '0ujknf64ph6ogbuipk32ljd915'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 132020 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 NÉ QUI NÉ ORA: ESSERE AL CENTRO DELLA DISATTENZIONE


Article Marketing » Societa » NÉ QUI NÉ ORA: ESSERE AL CENTRO DELLA DISATTENZIONE



NÉ QUI NÉ ORA: ESSERE AL CENTRO DELLA DISATTENZIONE


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: fastcom - Visite: 0 - Numero di parole: 802 - Data: 6 Nov 2014 - Ora: 12:14 PM 0 commenti




Un evento dal taglio vivace e informale quello che BFLUID e Milano AD hanno dedicato a clienti e opinion leader del settore lo scorso 22 ottobre nella location di Via Tortona 37, dove quattro protagonisti della comunicazione, dalla radio al teatro, dal giornalismo alla formazione, hanno dato vita ad un confronto ricco di stimoli e differenti punti di vista.

In una società in cui le persone vivono in uno stato di connessione permanente e i mezzi di comunicazione sono sempre più mezzi di distrazione dal presente, dall’ora e adesso, dal contatto inteso come momento signi?cativo e rilevante, come coinvolgere un ascoltatore che è sempre altrove? Partendo da questa riflessione Jacopo Boschini ha dato il via all’evento alternando con grande armonia domande, metafore, storie di vita personale e professionale vissute dai protagonisti.

 

Alessandro Rimassa, che definisce la comunicazione come un cocktail in continua evoluzione, si sofferma su come l’ascolto continuo, la fiducia e l’empatia siano le parole chiave per comunicare oggi e prosegue l’analisi sul tema della tecnologia che modifica la relazione. L’esperienza delle social street come fenomeno del saper ascoltare e l’analisi sull’insegnamento che diventa progetto condiviso sono gli esempi di come l’ascoltatore viene coinvolto e diventa partecipante attivo della storia e della relazione. La vera svolta per Rimassa? Saper attivare comportamenti e non semplicemente veicolare messaggi.

 

Come si fa ad essere in sintonia con gli ascoltatori da oltre 20 anni? Linus racconta le diverse tipologie di ascoltatori della radio e come si è sviluppata la relazione con loro nel corso degli anni. In particolare, si sofferma sull’utilizzo dei social media, spiega la differenza tra ascoltatore e follower e provoca entusiasmo nel pubblico motivando la sua scelta di aprire un blog e non un pro?lo twitter, in controtendenza rispetto al comune pensiero e all’agire di oggi. L’importanza di saper scegliere cosa ascoltare e, soprattutto oggi, cosa non ascoltare: un modo provocatorio per ribadire, in fondo, la centralità di un ascolto attivo, la capacità di distinguere e dare valore.

 

Beppe Severgnini inquadra con grande ironia, ricchezza di aneddoti e riflessioni l’essere giornalisti oggi, il suo rapporto con i social e come utilizzarli senza subirli. Il giornalista racconta l’arte dell’ascolto e le sue infinite sfumature: dall’ascolto professionale all’ascolto in famiglia, dall’ascolto dei figli a quello delle interviste, da quello della scuola a quello delle tribù sociali. Tanti ascolti differenti accomunati dal fatto che dietro ogni comunicazione c’è sempre una persona che chiede attenzione. Per questo ci vuole empatia: tutti ne parlano, ma pochi sanno ottenerla. E’ possibile un ascolto attento e preciso in un’epoca dominata dalla velocità e dall’abbondanza di messaggi? Per Severgnini il segreto è usare i mezzi di comunicazione con controllo e parsimonia, senza negarli, ma senza farsi travolgere: invece di una scelta di assenza, meglio le risposte mirata, cercando di ridare “senso” al bisogno di comunicazione innescato da chi provoca.

 

Jacopo Boschini chiude descrivendo il duplice ruolo dell’attore, che mette in scena un mondo di finzione che però si modifica e si realizza compiutamente grazie un’attenta attività di ascolto reale e continuo del pubblico. Dal teatro alle relazioni quotidiane, creare empatia significa sintonizzarsi sull’altro, superare la razionalità, parlare il linguaggio delle emozioni.  L’Ascolto Profondo di sé e degli altri passa attraverso una comunicazione multicanale e multisensoriale, in cui accanto alla parola trovano posto il silenzio, il gesto, la presenza, bisogna saper creare percorsi di attenzione alla persona, che possano trasferire calore e vicinanza a chi si sente ascoltato davvero, cioè accolto.

 

 

B FLUID e Milano AD hanno poi salutato e ringraziato gli ospiti e il pubblico che, grazie ai contenuti espressi durante la serata, ha ascoltato con grande attenzione, lì e in quel momento.



Note biografiche dell'autore



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8951
Autori iscritti: 19810
0 utenti online.

Copyright © 2018 article-marketing.biz - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA