ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1513580182, active_ip = '54.82.81.154', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1513580182, active_ip = '54.82.81.154', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'b4t86mcafrg8b6rt9pgao95ks7'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 114434 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Esiste un'età precisa in cui i bambini dovrebbero iniziare a dormire da soli?


Article Marketing » Salute-e-benessere » Medicina » Esiste un'età precisa in cui i bambini dovrebbero iniziare a dormire da soli?



Esiste un'età precisa in cui i bambini dovrebbero iniziare a dormire da soli?


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: kikky - Visite: 0 - Numero di parole: 498 - Data: 3 Apr 2014 - Ora: 6:39 PM 0 commenti




Nostro figlio sarà pronto per dormire nel proprio lettino? Possiamo iniziare ad addormentare il bambino nella sua cameretta oppure é ancora troppo piccolo?

 

Queste sono alcune delle domande che frequentemente vengono rivolte agli psicologi infantili, psicologi specializzati nella psicoterapia infantile, il ramo della psicoterapia focalizzato nello studio dei comportamenti e dei disturbi psicologici dei bambini.

 

Esiste di fatto un'età precisa in cui il bambino dovrebbe iniziare a dormire da solo?

 

La risposta non può essere univoca per tutti i bambini in quanto il processo evolutivo di ciascuno é diverso ed é influenzato da numerosi fattori, tra i quali: il contesto familiare, gli aspetti del carattere, e gli elementi psicobiologici di tipo ereditario.

 

L’autonomia nel dormire è un qualcosa che nasce dall’incontro delle aspettative dei genitori con le caratteristiche del loro bambino, per cui al di la del tipo di indicazioni che si possono dare, rimane di primaria importanza ciò che i genitori imparano a conoscere del proprio bambino e come imparano a trasmettergli il proprio modo di vivere.

 

La scelta dei tempi e dei modi da proporre al bambino per raggiungere un autonomia nell’addormentarsi, dipenderanno molto da quelle che sono le aspettative dei genitori nei confronti del loro stile educativo, della vita famigliare, e del modo di mantenere viva la loro dimensione di coppia. La scelta del come e del quando iniziare a far dormire il bambino da solo nella sua cameretta dipenderà sicuramente dai fattori sopra citati, è bene comunque tenere presente che con l’inizio dell’acquisizione dell’autonomia nel movimento (intorno al primo anno di vita) potrebbe essere importante che il bambino abbia già acquisito o possa iniziare ad acquisire anche l’autonomia nel dormire.

 

In alcuni casi i bambini possono mostrare una forte resistenza nel dormire da soli: questo comportamento non sempre é sintomo di un problema psicologico, ma spesso é dovuto a delle paure per le quali i bambini necessitano di avere delle rassicurazioni specifiche, in questi casi è bene riuscire a capire quali sono queste paure e diventa molto importante poterne parlare con loro.

 

Qualora invece le difficoltà nel dormire incominciassero a divenire un problema perdurante nel tempo e i genitori sentissero di non riuscire a porre alcun tipo di rimedio, allora in questi casi potrebbe essere utile rivolgersi ad uno psicoterapeuta infantile che attraverso una consultazione con i genitori potrà fornire loro delle indicazioni dettagliate, oppure poter valutare la possibilità di iniziare un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia a seconda delle difficoltà emerse nel bambino.

 

 



Note biografiche dell'autore

Articolo redatto dal Dott. Moreno Mattioli, psicologo e psicoterapeuta Varese e specializzato nella psicoterapia infantile.



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8951
Autori iscritti: 19810
0 utenti online.

Copyright © 2017 article-marketing.biz - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA