ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516340368, active_ip = '54.234.65.78', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516340368, active_ip = '54.234.65.78', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'dvbp6041imtjfcj0mo73j36qk1'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 131926 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Il registro elettronico tra minacce, opportunità, obiezioni


Article Marketing » Istruzione » Scuole » Il registro elettronico tra minacce, opportunità, obiezioni



Il registro elettronico tra minacce, opportunità, obiezioni


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: M-ICT - Visite: 0 - Numero di parole: 409 - Data: 5 Nov 2014 - Ora: 10:04 AM 0 commenti




Ma questo benedetto registro elettronico è obbligatorio oppure no? Una domanda che circola tra false notizie e leggi abortite dal luglio del 2012. Il Decreto Legge n°95/2012 imponeva perentoriamente la digitalizzazione del sistema scolastico in favore del processo di “dematerializzazione delle pratiche amministrative”. Il progetto avrebbe portato a notevoli benedici sotto diversi punti di vista: semplificazione procedurale, abbattimento dei costi di gestione, ottimizzazione del sistema di comunicazione e di trasmissione dei dati tra segreteria e docenti e verso le famiglie. Qualcuno, in toni un po’ troppo enfatici, arrivò a parlare di rivoluzione copernicana dell’istruzione italiana, se non fosse che il decreto, convertito in Legge il 15 agosto dello stesso anno, abbia disperso il panico tra i dirigenti scolastici di istituti di medie e superiori, quelli a cui si rivolgeva la legge, destabilizzati come formiche da una goccia di pioggia.

 

Le ambizioni del Governo, in effetti, non tenevano conto della reale situazione in cui versava – e versa tuttora – l’istruzione pubblica del Bel Paese, in tantissimi casi per nulla preparata a un simile smottamento strutturale. A dubbi e difficoltà sotto il profilo tecnico e quello economico si affiancano dibattiti di natura sociale e interrogativi sull’effettiva posizione prioritaria concessa al registro elettronico. L’aspetto tecnologico è quello più pressante e si configura come la criticità numero uno; informatizzare il sistema amministrativo significa dotarsi di adeguate strumentazioni ovvero un PC per ogni classe (o per lo meno un tablet in dotazione ad ogni docente), una banda larga sufficientemente potente da sostenere tutta la serie di dispositivi simultaneamente collegati, corsi di formazione per docenti e personale di segreteria. A livello sociale la discussione diventa un po’ stucchevole, sollevata da quanti vedono nella digitalizzazione un elemento alienante che anziché avvicinare la scuola alle famiglie ne causerebbe un’accentuazione della frattura. Più sensate sono le obiezioni mosse da quanti ritengono non prioritario il progetto, alla luce delle preoccupanti condizioni infrastrutturali di diversi istituti privati di beni di primaria necessità a cui si chiede di installare un software gestionale, trascurando, giusto per fare alcuni esempi, bagni senza porte, pareti che si dissolvono, sistema di sicurezza non a norma.



Note biografiche dell'autore



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8951
Autori iscritti: 19810
0 utenti online.

Copyright © 2018 article-marketing.biz - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA